Rette scolastiche

Questa sezione è dedicata alle informazioni amministrative per effettuare l’iscrizione alla nostra scuola. Per ulteriori richieste non esitate a contattarci!


COSTI 

TARIFFE a.s.2024/2025

salvadanaio-01-01ISCRIZIONE: € 110,00

RETTA MENSILE alunni residenti nel Comune di Venaria Reale indirizzo materna: € 185,00

RETTA MENSILE alunni non residenti nel Comune di Venaria Reale indirizzo materna: € 195,00

RETTA MENSILE alunni residenti nel Comune di Venaria Reale Sez.Primavera (24-36 mesi): € 275,00

RETTA MENSILE alunni non residenti nel Comune di Venaria Reale Sez.Primavera (24-36 mesi): € 285,00

SERVIZIO POST-SCUOLA: € 35,00 (comprensivo di merenda)

RISCALDAMENTO: € 150,00 (suddivisa in due rate)

Sono previste agevolazioni per fratelli/sorelle che frequentano la Scuola:

RETTA MENSILE alunni residenti nel Comune di Venaria Reale indirizzo materna: € 150,00

RETTA MENSILE alunni non residenti nel Comune di Venaria Reale indirizzo materna: € 160,00

NORME DI FREQUENZA A.S 2023/2024 – 2024/2025:

Il Consiglio d’Amministrazione della Scuola dell’Infanzia “Asilo Infantile Altessano” ha definito le seguenti norme di frequenza. L’iscrizione alla frequenza sottintende l’accettazione di tali norme.

Vi preghiamo di rivolgervi alla Segreteria e/o alla Direttrice Scolastica per le richieste amministrative. Nell’assoluta riservatezza si confronteranno con le famiglie.

  1. La conferma dell’iscrizione sarà ritenuta valida solo mediante la sottoscrizione del modulo d’iscrizione ed il versamento della quota di iscrizione entro i successivi dieci giorni dalla consegna della domanda.
    • Il mancato pagamento della quota non dà diritto al mantenimento del posto: solo in presenza di essi, l’alunno potrà essere ammesso con il conseguente pagamento dell’iscrizione.
    • Nel caso in cui, al momento della consegna della domanda, comunichiamo l’esaurimento dei posti e la conseguente messa in lista d’attesa verrà richiesto il pagamento dell’iscrizione solo al momento in cui vi è la conferma del posto libero. Chiediamo di informarci qualora la famiglia non sia più interessata al mantenimento del posto in lista.
    • In caso di defezione la quota di iscrizione non potrà essere restituita.
    • Si ricorda che la Scuola dovrà rigettare la richiesta d’iscrizione a seguito della segnalazione dell’Asl per le mancate vaccinazioni.
  1. L’iscrizione alla Scuola impegna alla frequenza ed al pagamento per l’intero anno scolastico. La quota di iscrizione, comprensiva di assicurazione, è di € 110,00 indipendentemente dai mesi di frequenza.
  1. La retta annuale di frequenza è ripartita in 10 rate mensili (settembre/giugno). Si precisa che l’importo della retta non è legato al numero di giorni di attività mensile della Scuola o ai giorni di frequenza ma è l’ammontare del contributo annuale richiesto alle famiglie per la copertura dei costi di esercizio, suddiviso per i mesi di apertura della Scuola; è quindi uguale per tutte le 10 mensilità.
  1. La quota relativa al riscaldamento dovrà essere versata in due rate da € 75,00 nei mesi di novembre e febbraio. Non sono previsti sconti per fratelli/sorelle.
  1. La retta è comprensiva della mensa. La retta deve essere versata entro il termine tassativo del 10 del mese in corso saldando la mensilità corrente: es. il saldo del mese di settembre dovrà avvenire entro il 10 settembre. L’iscrizione, la retta e la quota riscaldamento potranno essere pagati mediante bonifico bancario intestato a Asilo Infantile di Altessano – IBAN IT32J0200831110000105094497 – causale “retta mese di riferimento cognome/nome alunno” (tassativamente entro il 10 del mese in corso).
  1. In caso di non avvenuto pagamento di due mensilità si provvederà ad un sollecito. Trascorsi cinque giorni dal sollecito senza ricevere un acconto o il saldo, si comunicherà la sospensione della frequenza del/la bambino/a dalla nostra scuola.
  1. La Scuola offre il servizio di pre e post scuola. I servizi si attiveranno solo con un numero minimo di adesioni. Per le famiglie che aderiscono, il contributo è mensile da versare unitamente alla retta.
  1. Per l’inserimento in corso d’anno scolastico (dopo settembre) la retta dovrà essere pagata dal primo mese d’inserimento: la retta sarà dovuta interamente se l’inserimento avviene entro il 15 del mese. Se la data è successiva, la retta da corrispondere è pari alla metà del totale.
  1. Nel caso in cui si scelga di frequentare con il tempo ridotto, la retta è da corrispondere interamente.
  1. I periodi di festività del calendario scolastico e la chiusura straordinaria della Scuola (calamità naturali, gravi guasti alla struttura, uscite didattiche ecc.) non danno diritto a scontistiche sul mancato servizio.
  1. In caso di prolungata assenza per qualunque motivo non sono previste riduzioni: la retta è dovuta interamente.
  1. La retta non comprende le quote relative alle attività integrative alle quali le famiglie potranno aderire.
  1. I costi da sostenere, non compresi nella retta, per la frequenza sono: divise scolastiche, brandina per la nanna. Ci si potrà rivolgere alla Segreteria per i relativi ordini. A questi si potrebbero aggiungere le uscite didattiche, libri didattici e le varie iniziative presentate dalla Scuola.
  1. È ammesso il ritiro anticipato del/la bambino/a per comprovati motivi di forza maggiore dandone preavviso scritto 15 giorni prima della data ultima di frequenza. Se tale termine non verrà rispettato, dovrà essere corrisposto l’intero importo mensile anche in caso di assenza del bambino. Non si accettano ritiri per i mesi di maggio e giugno. Se il bambino non frequenterà tali mesi le rette andranno corrisposte regolarmente.
  1. L’iscrizione all’anno successivo dovrà essere riconfermata nel mese di Gennaio versando la quota e nel contempo la retta del mese. In caso di mancato rinnovo, la famiglia è pregata di segnalarlo alla Scuola entro e non oltre il 31 Gennaio.
  1. Con la presente domanda d’iscrizione la famiglia accetta il patto di corresponsabilità educativa, solidale, e morale d’ispirazione cristiana, fondamenta del nostro Istituto, e collabora, insieme alla Scuola, alla realizzazione dello stesso.
  2. Presentando la domanda d’iscrizione alla sezione Primavera, per garantire una continuità educativa, si intende che la famiglia esprime parere favorevole ad impegnarsi ad iscrivere il/la bambino/a alla scuola materna. I bambini saranno inseriti nelle sezioni di materna secondo i criteri di formazioni delle classi.
  3. I genitori sono pregati di segnalare eventuali situazioni di disagio affinché si possano attivare tutti i supporti adeguati. La Scuola non si assume alcuna responsabilità per la volontaria omissione di informazioni indispensabili per la tutela dello stato di salute del/la bambino/a.
  4. La famiglia è tenuta a comunicare con tempestività ogni variazione inerente la residenza ed i recapiti telefonici del domicilio e/o luogo di lavoro del genitore.
  5. Si prega gentilmente di comunicare eventuali assenze per qualsiasi motivo.

Si informano le famiglie che ai sensi dell’articolo 1 del Decreto del M.E.F. del 10/08/2020, la Scuola è tenuta a trasmettere all’Agenzia delle Entrate, entro il 16 marzo di ogni anno, l’importo relativo alle spese per la frequenza scolastica sostenute nell’anno d’imposta precedente (es. il 16 marzo 2024 saranno trasmessi i dati dell’anno d’imposta 2023), ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata. Saranno trasmessi i dati relativi alle spese effettuate con strumenti di pagamento tracciabili (art. 1, comma 679, legge 27 dicembre 2019, n. 160). Il dato del nominativo che risulta nell’ordine del bonifico bancario, di pagamento delle spese di frequenza, deve coincidere con l’intestatario delle detrazioni nella dichiarazione dei redditi (es. bonifico bancario da Rossi Mario causale Retta mensile Rossi Federico: Rossi Mario è il genitore che sostiene la spesa per il figlio Rossi Federico). Diversamente, il dato non potrà essere trasmesso. Coloro che non desiderano che i dati delle spese scolastiche vengano trasmessi possono opporsi comunicandolo direttamente all’istituto scolastico con comunicazione scritta e firmata in originale.

L’importo della retta potrebbe subire, nel tempo, un adeguamento. Tale comunicazione avviene nel mese di gennaio durante la conferma delle iscrizioni.